L'elemento più importante nel curriculum di un bambino: il gioco.

Nell'educazione del bambino, la cosa più importante è non sottostimare l'importanza del gioco inteso come vera e propria attività didattica. Un buon programma per una asilo (ma anche per un asilo nido) deve prevedere lunghe ore di gioco, concentrandosi su attività che comprendano progetti artistici e comunicazione tra i bambini, allo scopo di incentivare le capacità creative e linguistiche.

Piccoli lavoretti artistici e di artigianato possono impegnare i bambini deliziandoli a lungo e rafforzando il loro senso di indipendenza e la loro autostima. Un esempio di attività divertente e educativa nell'abito della padronanza del linguaggio può essere un gioco in cui il bimbo deve riconoscere, mimandoli, verbi che hanno significato simile, come 'camminare', 'trottare', 'correre', 'marciare', 'scivolare', etc. In ques
sto modo i bimbi si divertiranno un sacco e impareranno allo stesso tempo.

Dobbiamo infatti tenere conto che una attività di apprendimento è più efficacie se integrata in un progetto divertente, e aiuta il bambino ad apprezzare di più l'idea di imparare cose nuove stimolando la sua curiosità e spingendolo a conoscere il perchè delle cose anche durante il suo tempo libero. Anche se il materiale didattico e il programma della classe si rifanno a normative standard e anonime, il compito fondamentale degli insegnanti è trovare il modo di rendere il interessante ogni argomento e interpretarlo secondo le esigenze dei propri scolaretti. Per questo un insegnante creativo e appassionato è la migliore risorsa dell'educazione del bambino.

Suggerito
per te

Volete trovare il modo di scoprire il mondo e essere pagati per farlo? Se il sogno della vostra vita…
Come scegliere le sedie per l’ufficio? Che si tratti di smart working  o lavoro in sede,…
Nel mondo (soprattutto in India e in altri paesi asiatici) stiamo assistendo a un cambio di rotta ne…
 Nella storia dell’istruzione ad un certo punto ci sono sempre delle innovazioni che stra…